7 strategie di email marketing per il Black Friday 2020

Randy Kershner
Ottobre 28, 2020

Il 2020 ha portato radicali sconvolgimenti. Ma anche in un anno oscurato dalla pandemia, una cosa rimane immutata: Black Friday e Cyber Monday regnano ancora sovrani come il più grande evento di shopping combinato dell’anno.

Ma quest’anno i dipartimenti marketing devono cambiare la loro strategia, in seguito al cambiamento nel comportamento dei consumatori: Il 62% dei consumatori è talmente preoccupato per la pandemia che nessuna misura di sicurezza lo convincerebbe a fare acquisti nei negozi fisici. Di conseguenza, il 28% farà tutti gli acquisti online, mentre solo il 4% prevede di fare acquisti nei negozi.

Il Black Friday diventa digitale

In questa nuova realtà, la caccia all’affare del Black Friday avverrà dalla sicurezza della propria casa. Le aziende devono preparare le loro campagne di marketing di conseguenza con l’obiettivo di instaurare conversazioni significative con i consumatori.

Ecco perché abbiamo creato una nuova guida, “La tua checklist di marketing per il Black Friday e il Cyber Monday 2020“, con le strategie per preparare campagne, siti web ed email marketing per l’evento di shopping più grande dell’anno.

1. Utilizza la casella di posta in arrivo come opportunità di branding

Contatta il team di deliverability per associare il logo del tuo brand all’indirizzo email per il marketing. Questo porterà al riconoscimento del brand nell’applicazione mobile di Gmail e nella webmail di Gmail.

2. Mantieni pulite le tue liste

Rimuovi gli indirizzi email per cui visualizzi:

3. Riconosci i “complainers” e non inviargli email

Tieni traccia degli indirizzi ricevuti tramite ISP Feedback Loops. Quando aggiungi nuovi opt-in alla lista, escludi coloro che si sono lamentati o purgandoli dalla lista a monte o sopprimendoli al momento dell’invio.

4. Concentrati sugli utenti più attivi

Perché? Perché gli indirizzi inattivi o abbandonati comportano un rischio maggiore di diventare spam trap – e l’invio alle spam trap aumenta il rischio di un blocco dell’ISP. Va bene comunque comunicare con gli utenti inattivi in una finestra di sei-tre mesi dall’ultima email – specialmente intorno al Black Friday con offerte accattivanti – ma ad una frequenza più bassa.

5. Preparati alle emergenze

Oltre a una campagna di backup, definisci anche un segmento di recupero con gli utenti che hanno interagito con le tue email di recente. Questa sarà la tua ancora di salvezza nel caso in cui notiate un calo degli open rate durante il Black Friday. Se il calo è dovuto a un danno alla reputazione del dominio, puoi rivolgerti rapidamente a quella audience di backup ed evitare ulteriori danni alla reputazione.

6. Accetta un “no” categorico

Rispetta tutte le richieste di opt-out (è il 2020!), non solo quelle ricevute attraverso un Preference Center o un link di cancellazione. Anche gli opt-out ricevuti via email o attraverso un call center devono essere rimossi. Assicurati che sia in atto un processo per la gestione di queste richieste, anche manualmente, prima dell’arrivo del Black Friday.

7. Migliora i modelli automatizzati

La stagione dei saldi è il momento perfetto per aggiornare i tuoi template per un look and feel festivo. Inoltre, piattaforme come Selligent ti permettono di personalizzare i messaggi con contenuti in tempo reale sulla base dei dati dei profili dei consumatori per stimolare il coinvolgimento. È inoltre possibile aggiungere un senso di urgenza implementando un timer per il conto alla rovescia al Black Friday.

Parlando di conto alla rovescia e di senso di urgenza, è il momento di preparare le tue campagne di email marketing per il Black Friday e il Cyber Monday 2020! E questa checklist è solo la punta dell’iceberg. La nostra guida offre inoltre consigli tecnici per preparare i tuoi siti web e il servizio clienti per il più grande evento di shopping dell’anno, e gli ultimi dati sulle attuali abitudini di acquisto. Quindi, perché aspettare? Per avere un vantaggio sulla concorrenza, scarica la tua copia gratuita, utilizzando il riquadro sottostante. Il tempo scorre!