ROI nell’ecommerce marketing, cos’è?

Randy Kershner
Febbraio 26, 2020

Che cosa si intende con ROI nell’ecommerce marketing? Come effettuare il calcolo di questa metrica per uno store online?

Prima di aprire o quando si è aperto un ecommerce una delle metriche fondamentali da considerare è il ROI, ovvero il Return On Investment. Questo parametro è essenziale per comprendere l’efficacia delle proprie strategie di business e marketing, compreso il caso di uno store online. Ma che cos’è il ROI nell’ecommerce marketing? E come si calcola il ROI per questo tipo di attività?

ROI dell’ecommerce marketing, che cos’è?

Una generica definizione di ROI prevede che questo elemento indichi il tasso di rendimento di un investimento e serva quindi per effettuare la misurazione del rendimento in confronto al capitale investito di una determinata azione. Il ROI del marketing è molto utile per fare un paragone fra i rendimenti di investimenti di diverso tipo.

Nel caso del ROI dell’ecommerce marketing questa metrica può servire, per esempio, per effettuare un confronto fra il rendimento dell’investimento in diversi prodotti o categorie di prodotto, oppure per investimenti in differenti canali digitali che vengono usati per incrementare il traffico verso lo store online, come una campagna di email marketing o una sponsorizzazione sui social media. Ma come si può effettuare il calcolo del ROI nel caso di un ecommerce?

Come si calcola il ROI nell’ecommerce marketing?

Una volta definito che cosa si intende per Return On Investment legato all’ecommerce marketing, si può andare quindi a comprendere come effettuare il calcolo del ROI per un business online. Questa operazione semplificata è rappresentata dalla formula Reddito Operativo diviso Capitale investito per 100, dove il Reddito Operativo rappresenta i profitti al netto degli investimenti. La formula esplicata è quindi:

(Reddito Operativo/Capitale investito) * 100

A seconda dei dati che si hanno a disposizione sul proprio ecommerce il calcolo del ROI può essere più o meno approfondito. Per capire come si calcola il ROI di uno store online potrebbe però essere limitante considerare soltanto i ricavi generati e non quelli che potrebbero essere prodotti dal proprio ecommerce rispetto al ciclo di acquisto tipico di un cliente.

Proprio perché l’obiettivo di base di uno store online deve essere quello di creare un database di clienti il più possibile fidelizzati, nel calcolo del ROI bisognerà tenere conto del Customer Lifetime Value, cioè del valore totale generato dal cliente nel corso del suo ciclo di acquisto. Considerando il CLV al posto delle singole vendite generate si potrà quindi definire un ROI dell’ecommerce marketing più realistico e utilizzabile anche nelle proprie strategie future. La formula per il calcolo del ROI in questo caso vedrà quindi sostituita la voce del Reddito Operativo con la differenza fra il Customer Lifetime Value e il capitale investito, da dividere poi per il capitale investito, il tutto moltiplicato per 100. La formula esplicata diventa quindi:

(CLV – Capitale investito/Capitale investito) * 100

In questo senso sapere e focalizzarsi sul calcolo del ROI nell’ecommerce marketing diventa un asset fondamentale per sviluppare una strategia che porti a una crescita dello store online considerando le dinamiche che sono dietro alla redditività di questo investimento.