Che cosa sta alla base di una strategia di marketing personalizzato? E come la marketing automation può aiutare nella creazione di messaggi mirati e unici?

 

Il marketing personalizzato rappresenta un tipo di strategia basata su una comunicazione one-to-one fra l’azienda e il cliente, sia esso potenziale o già acquisito. Per rispondere in modo mirato a dubbi, esigenze e richieste dell’utente è necessario prima di tutto conoscerlo, per poi mettere in atto tutta una serie di altri accorgimenti che rendano il messaggio quanto più diretto e univoco possibile. Come fare quindi per applicare il marketing personalizzato alla propria comunicazione aziendale?

 

Le basi del marketing personalizzato

 

Come anticipato in precedenza, per capire cos’è il marketing personalizzato bisogna partire dal presupposto che questa strategia si basa sulla raccolta di dati specifici che sono relativi a clienti potenziali e acquisiti. Tale raccolta avviene tramite la tecnologia: con Facebook, ad esempio, si possono ottenere informazioni circa la posizione geografica, l’età anagrafica, la situazione familiare e gli interessi di un determinato utente, mentre con i cookie di un sito web è possibile avere evidenze circa il comportamento di navigazione dei consumatori.

 

Fra gli strumenti di web marketing le CTA sono poi un altro efficace mezzo per raccogliere insights sugli utenti: in un’ottica di personalizzazione del sito web e di creazione di una strategia di lead generation, le call to action permettono ai marketers di avere informazioni quali l’indirizzo email o il numero di telefono di potenziali clienti. Attraverso l’analisi di questi dati è possibile quindi adattare il messaggio al proprio target, fino ad arrivare a una vera e propria personalizzazione individuale. Ma a supporto di una strategia di marketing personalizzato vi è anche un’altra tipologia di canale, ovvero la marketing automation.

 

Marketing personalizzato e marketing automation, un connubio che funziona

 

Ormai il mercato attuale impone un ripensamento delle logiche e delle strategie di marketing classiche: gli invii di massa di email, newsletter o SMS non funzionano più nell’ecosistema odierno, ed è quindi necessario pensare e agire in un’ottica di marketing personalizzato. Questo significa avere una conoscenza abbastanza approfondita di ogni cliente, anticiparne i bisogni e rispondere alle sue aspettative in modo personale e contestualizzato, arrivando quindi a creare una relazione di fiducia fra Brand e utente.

 

In questo senso, il connubio fra marketing personalizzato e marketing automation può risultare vincente. L’automazione nel marketing riguarda infatti non soltanto l’ottimizzazione dei processi produttivi, ma anche il miglioramento delle performance di una serie di strumenti del web marketing. Con la marketing automation, ad esempio, è possibile automatizzare l’assistenza clienti pre e post acquisto: in questo modo non soltanto si rendono più efficienti i processi di intervento in caso di necessità, ma si possono anche acquisire preziose informazioni sui comportamenti dei clienti.

 

La marketing automation vede diverse applicazioni, fra cui quelle all’email marketing e alla segmentazione dei database utenti. Per quanto riguarda quest’ultima attività con la marketing automation è possibile segmentare il proprio elenco di contatti grazie a impostazioni predefinite o personalizzate in modo automatico. Di conseguenza, i marketers potranno poi andare a utilizzare queste liste segmentate per creare una comunicazione quanto più personalizzata possibile.

 

Il marketing personalizzato incontra la marketing automation anche quando si parla dell’adozione di un approccio personalizzato sulla base del comportamento del cliente. Con gli automatismi è infatti possibile creare una comunicazione mirata in base all’età, all’estrazione sociale, agli interessi dei clienti e ai loro comportamenti e interazioni con il sito web o i prodotti acquistati. Quest’ultimo passaggio può essere applicato specialmente nel caso dell’email marketing, con i contenuti dinamici, ovvero interazioni (testo, immagine, video) che cambiano sulla base degli interessi o del comportamento passato del visualizzatore, di modo da garantirgli un’esperienza personalizzata e unica in real time.

 

Con la marketing automation, ma soprattutto con il marketing personalizzato è quindi possibile raggiungere il proprio target con messaggi specifici e mirati, che siano altamente d’impatto e portino a un aumento del business e della brand loyalty

Comment, Like, Share

Personalizzazione: come rendere il proprio marketing più umano

La personalizzazione si è evoluta come tattica e concetto di marketing. Scopri cosa intendiamo oggi per personalizzazione e perché è così importante, con insight chiave per aiutarti a dare un tocco umano ai tuoi messaggi e iniziare a pensare dal punto di vista del consumatore.

Leggi di più +

La personalizzazione si è evoluta come tattica e concetto di marketing. Scopri cosa intendiamo oggi per personalizzazione e perché è così importante, con insight chiave per aiutarti a dare un tocco umano ai tuoi messaggi e iniziare a pensare dal punto di vista del consumatore.

Leggi di più +

Guarda la nostra piattaforma IN AZIONE

Prenota una demo