Come costruire una strategia di email marketing che funzioni? Ecco i consigli per migliorare l’invio dei messaggi di posta elettronica

 

Un’azienda che decide di puntare molto su una strategia di email marketing, oggi deve fare i conti con la grande quantità di messaggi di posta elettronica che ogni giorno gli utenti ricevono. In questo ecosistema diventa quindi fondamentale trovare il modo di evitare che le mail inviate dalla propria azienda finiscano nello spam dei destinatari.

Ecco quindi 7 consigli per capire come fare email marketing impostando una strategia efficace di newsletter marketing.

 

Email marketing, dalla velocità alla personalizzazione

Il primo consiglio per far funzionare un’attività online di email marketing è di inviare un messaggio di posta elettronica a tutti quei contatti che si sono registrati nelle prime 24 ore. Questo infatti è il momento di massimo interesse dei potenziali clienti verso il brand o l’azienda. È quindi importante che fra quando l’utente si registra alla newsletter e quando viene inviato il primo contenuto non venga fatto passare un lasso di tempo troppo ampio.

Una delle funzionalità di email marketing che consente di attuare una strategia di successo consiste nel personalizzare quanto più possibile i messaggi che vengono inviati. Gli utenti sono infatti quotidianamente subissati di email, e sono ormai diventati refrattari ai classici contenuti di marketing aziendali, che riconoscono e ignorano proprio come le tradizionali pubblicità TV. Oggi quindi l’email marketing si deve trasformare in un’ottica di creazione di relazioni prima che di vendite, perché gli individui vogliono parlare con altri individui, e non brand astratti e impersonali.

Il terzo consiglio che si può seguire per creare una strategia di newsletter marketing valida è di prestare molta attenzione e curare nel dettaglio anteprima e oggetto della mail. I software di lettura della posta elettronica, infatti, mostrano agli utenti una preview del contenuto, e in questi pochi caratteri diventa essenziale catturare l’attenzione dei destinatari con un’attività di micro-copywriting. La stessa attenzione bisogna darla all’oggetto dell’email, che dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  • credibilità;
  • dimostrazione concreta dei vantaggi che sarà possibile trovare aprendo il contenuto;
  • essere portatore di novità;
  • fare domande o avere al suo interno una CTA.

In particolare, la call to action contenuto all’interno del messaggio dovrà essere concisa, chiara, non lasciare spazio a libere interpretazioni e ben visibile. Fondamentale poi per fare dell’email marketing efficace è non dimenticarsi del mobile: oggi infatti il 56% delle mail viene letto da dispositivi mobili, e questo fenomeno è in costante crescita. Il contenuto dovrà quindi essere ottimizzato pensando prima di tutto a una visualizzazione da mobile.

 

Strategia di email marketing, quanto contano orario e lista di contatti?

Per quanto riguarda l’orario di invio dei messaggi di posta elettronica è bene considerare che non esiste un’ora di invio ideale, ma tutto dipende dal tipo di business e dal target. In questo caso è consigliabile effettuare degli A/B test, organizzando i destinatari per orario di apertura delle mail invece di inviare lo stesso messaggio a un’unica lista. Oggi, esistono inoltre degli strumenti di Send Time Optimization che, sfruttando gli algoritmi di machine learning, sono in grado di personalizzare l’ora di invio per ogni destinatario in modo automatico. È poi importante che i contatti vengano segmentati per provenienza geografica o livello di spesa, cioè fra frequent buyer e one-time customer.

Nel formulare una strategia di email marketing poi è bene considerare che non è sempre fondamentale avere a disposizione una lista con molti contatti per raggiungere dei buoni risultati. Spesso, infatti, un elevato numero di utenti porta ad alti costi di gestione e KPI bassi. Sarà quindi importante andare di tanto in tanto a sfoltire il proprio elenco di contatti, eliminando coloro che non hanno aperto diversi messaggi di posta elettronica o hanno chiesto di disiscriversi e, di conseguenza, concentrando le energie sui contatti realmente utili e interessati al proprio brand.  

Una strategia di email marketing che funzioni è un ottimo modo per ottenere più clienti e in minor tempo, sfruttando al meglio le potenzialità insite in un messaggio di posta elettronica efficace e convincente.

 

Comment, Like, Share

3 segreti per un’inarrestabile email deliverability

Scarica l’ebook di Selligent Marketing Cloud sui 3 segreti di una perfetta Email Deliverability per scoprire come migliorare la tua reputazione di mittente e i modi per ottimizzare le tue pratiche di engagement degli iscritti alle tue comunicazioni di marketing.

Per saperne di più +

Guarda la nostra piattaforma IN AZIONE

Prenota una demo