Marketing automation: cos'è e come funziona

 
 

La marketing automation permette di velocizzare, ottimizzare e migliorare le attività di comunicazione di un’azienda

 

L’utilizzo in azienda della marketing automation consente di automatizzare e semplificare una serie di attività ripetitive di marketing, con la conseguente raccolta di informazioni e dati utili per profilare i clienti. Con una piattaforma di marketing automation è possibile quindi avere una maggiore efficacia, controllo e misurazione delle attività di marketing per arrivare alla conversione di nuovi contatti in reali clienti e alla fidelizzazione di questi, in tempi più rapidi e con maggiore efficienza produttiva.

Che cos’è quindi esattamente la marketing automation? E come funziona l’applicazione di piattaforme e marketing software all’interno di un’azienda?

 

Marketing automation, che cos’è?

Con il termine marketing automation si intendono una serie di piattaforme software create per i dipartimenti e le divisioni di marketing che hanno bisogno primariamente di rendere automatiche delle attività ripetitive. Ma non solo: attraverso una piattaforma di marketing automation è anche possibile sviluppare e implementare campagne di email marketing automation e tracciare le attività di clienti attuali e potenziali. Ma non solo email, si possono realizzare campagne integrate su diversi canali: email, SMS, notifiche push, sito web e altro.

La marketing automation è una disciplina che racchiude in sé differenti attività, come:

  • email marketing;
  • creazione e gestione di landing pages;
  • campaign management;
  • lead management;
  • CRM integration;
  • social media marketing;
  • marketing analytics.

La marketing automation va quindi a comprendere e raccogliere sia componenti tecnologiche che di processo, in modo che i marketer possano avere in un’unica vista, completa ed esaustiva, il dettaglio di tutte le campagne e le attività e un profilo continuamente aggiornato di tutti i clienti, che includa dati socio-demografici, transazionali e comportamentali.

 

Come funziona la marketing automation?

La marketing automation si basa quindi su due concetti chiave, che sono automazione e misurazione. Per capire come funzionano i software marketing di questo tipo, bisogna partire proprio da questi due elementi. Per quanto riguarda l’automazione, si fa riferimento alla semplicità con cui i marketer che fanno ricorso alla marketing automation sono in grado di creare e gestire campagne di comunicazione multicanale, che utilizzano quindi strumenti differenti come le email, gli SMS e le applicazioni mobile. Queste campagne prevedono contenuti personalizzati sulla base dell’utente a cui ci si trova davanti, gestiti in modo automatico senza la necessità di un continuo intervento degli operatori di marketing.

L’altra faccia della marketing automation, ovvero la misurazione, si concentra sugli strumenti che permettono a chi gestisce le attività di comunicazione in generale di controllare l’andamento complessivo della campagna. Con i software di marketing automatizzati è possibile misurare costantemente l’andamento, il rendimento e l’efficacia di tali campagne. Generalmente questa tipologia di software di marketing automation permette di:

  • seguire le tracce di chi visita il sito, sia utenti anonimi che identificati, registrando il comportamento di navigazione;
  • generare email, landing pages e moduli di registrazione;
  • monitorare le risposte presenti nei moduli;
  • gestire campagne di nurturing;
  • in ambito B2B, dare un lead scoring per ogni persona presente nel database in base all’attività eseguita;
  • avere un reporting completo;
  • collegarsi al CRM e a numerosi altri strumenti aziendali come l’e-commerce, il customer service etc.

Con la marketing automation è quindi possibile migliorare anche il customer engagement, prendendosi cura della relazione che il brand costruisce con i clienti. La marketing automation permette infatti non solo di fare investimenti più efficaci e mirati, misurare meglio il ROI e i risultati delle campagne, ma anche di aumentare la personalizzazione delle stesse e di avere a disposizione piattaforme ad hoc per il customer engagement.

 

Miniatura di un documento intitolato "12 strategie per migrare la piattaforma di marketing automation". L'immagine presenta 10 forme di carta di diversi colori e dimensioni disposti con frecce come un diagramma di flusso. Lo sfondo è verde acqua.

12 strategie per migrare la piattaforma di marketing automation

Fino al 45% delle aziende elenca "migrazione dei dati" come una delle principali sfide. Scopri come effettuare una migrazione perfetta per migliorare l’efficienza aziendale.

Legge di più +

Guarda la nostra piattaforma IN AZIONE

Prenota una demo